Smartwatch e sistema operativo: come scegliere quello giusto?

Gli smartwatch rappresentano la nuova frontiera dell’orologio, in effetti oggi come oggi portare un semplice orologio al polso non è più lo stesso, e questo proprio perchè sono nati gli smartwatch, che per dirla all’italiana sono degli orologi intelligenti del tutto assimilabili a dei piccoli computer da polso. Gli smartwatch infatti combinano le classiche funzionalità di un orologio semplicissimo a quelle di un piccolo smartphone; utilizzando infatti lo smartwatch avrete la possibilità di poter controllare il vostro cellulare dallo schermo dall’orologio e di andare a fare tutte quelle piccole operazioni che di norma fareste con il cellulare. Questo potrebbe essere particolarmente utile quando vi trovate nel bel mezzo di determinate attività, come lo sport o anche mentre state guidando; infatti avendo al polso lo smartwatch potrete tranquillamente rispondere al telefono mentre svolgete quelle attività e senza distrarvi da quello che state facendo. Inoltre lo smartwatch potrebbe esservi utile anche per tante altre attività, potrebbe per esempio andare a sostituire del tutto l’utilizzo del contapassi, infatti è dotato praticamente delle stesse funzioni. Insomma, lo smartwatch potrebbe rivelarsi davvero uno strumento di grande aiuto e piuttosto versatile da avere. Prima di acquistarne uno però ci sono da valutare alcuni fattori molto importanti, tra cui quello fondamentale è il tipo di sistema operativo di cui è dotato.Il sistema operativo infatti è di fondamentale importanza, in quanto vi permetterà di collegare senza problemi lo smartwatch al vostro smartphone e di poterli quindi utilizzare in combinazione. Quindi, prima di approcciarvi all’acquisto di questo strumento, dovreste capire quale sistema operativo è adatto al vostro smartphone. I principali sistemi operativi sono: Wear OS, utilizzabile su tutti i dispositivi di tipo Android, Watch OS, adatto invece a tutti i dispositivi del marchio Apple, e infine il sistema Tizen, che è pensato invece per i dispositivi di tipo Linux. Dovrete ovviamente scegliere lo smartwatch in base al dispositivo che possedete, quindi se a marchio Apple sceglierete il Watch OS, se Android ovviamente quello Wear OS. Per capire davvero bene la differenza tra questi tre sistemi e a quali dispositivi si adattano, potete consultare la guida che trovate su  www.smartwatch-migliori.it